skip to Main Content

Firenze, 7 luglio 2000

CHL: acquisito il 25% di E-WORKS per offrire innovativi contenuti di streaming audio-video.

Nuovi sviluppi per i corsi di formazione e per i filmati pubblicitari on-line.

CHL, punto di riferimento in Italia nel mercato e-commerce B2C e nella gestione di marketplace B2B nel mondo dell’ICT, ha acquisito una quota del 25% nella E-WORKS, operante nel settore del Multimedia Over IP.

L’acquisizione consentirà a CHL di sviluppare progetti tecnologicamente innovativi con contenuti audio-video. Nonostante E-WORKS sia nata nel ’99, è infatti una realtà pionieristica a livello internazionale nel settore multimedia per l’offerta di applicazioni nella diffusione di contenuti via audio-video su Internet, con particolare attenzione alla messaggistica. E’ di questi giorni il lancio di Videoposta, il primo servizio di videomessaggistica online proposto da CHL e ideato e gestito proprio da E-WORKS.

“Abbiamo concluso questo accordo in un momento che riteniamo cruciale – dichiara Stefano Bargagni, presidente e fondatore di CHL. – L’avvento della larga banda porterà alla possibilità realistica di ottenere una buona qualità audio e video su Internet. CHL, confermandosi ancora una volta first mover, grazie alla tecnologia E-WORKS attiverà fin d’ora, prima ancora dell’avvento della larga banda, uno streaming audio e video di qualità sull’attuale banda Internet. Il valore strategico di E-WORKS consiste proprio nell’offrire già oggi quegli strumenti che possono completare in maniera ottimale la nostra offerta nei campi didattico e dell’advertising, che per la nostra natura di portale sono centrali”.

Tale visione è condivisa da Stefano Spattini, fondatore, con Romolo Ferorelli, di E-WORKS: “La nostra società sviluppa soluzioni innovative per chi offre contenuti sulla Rete. Gli utenti CHL, una community con forte entusiasmo per tutto ciò che è nuova tecnologia, rappresentano un target ideale”.

E-WORKS ha al suo attivo la realizzazione di un format di comunicazione audio-video, che in una prima fase è stato diffuso via e-mail, ma che da inizio maggio è direttamente on line: si tratta di “pocket TV” (www.erpockettv.com), il notiziario Internet della Regione Emilia Romagna.

CHL ha acquisito il 25% di E-WORKS per un valore di 800 milioni di lire, in conto aumento di capitale e sovrapprezzo azioni.

CHL – con un fatturato ’99 di 84,5 miliardi, il 97% dei quali conseguiti sulla Rete – si pone nel mondo di Internet come punto di riferimento per gli appassionati di tecnologia in Italia. Il sito www.chl.it, che presenta al 30/4/2000 oltre 400.000 utenti registrati, raccoglie uno spettro di attività che spaziano dall’e-commerce di prodotti di Information & Communication Technology, all’informazione specialistica e al monitoraggio di nuove tendenze, dalla diffusione di cultura tech, ai temi della formazione on line e del mondo del lavoro più in generale.

E-WORKS è una Internet Company fondata a Modena nel febbraio del 1999, operante nel mercato del Multimedia Over IP, e focalizza la sua attività nel design di servizi, applicazioni e contenuti audio-video per il web. E’ specializzata nello sviluppo di applicazioni video per il web, offre il servizio a portali e ISP in outsourcing, ed e’al lavoro per nuovi sviluppi di questa applicazione.

Menu
Back To Top