skip to Main Content

Firenze, 9 Ottobre 2000

CHL: Stefano Bargagni, “Anticiperemo il break even di un anno, al 2002”.

“Grazie agli ottimi risultati che la società sta realizzando nel settore del B2C e alle prospettive che si stanno aprendo per il B2B – ha affermato Stefano Bargagni, fondatore e presidente di CHL – saremo in grado di anticipare di un anno, al 2002, il raggiungimento del break even”.

Anche il numero dei contatti del sito www.chl.it, aggiornato al 30 settembre, evidenzia la continua crescita della comunità tecnologica che CHL ha saputo creare fin dal 1993, confermandone la leadership nel settore del: 505.000 utenti registrati (erano 460.000 a giugno) e 160.000 clienti, con un incremento di 10.000 unità rispetto al trimestre precedente.

Queste, in sintesi, le principali novità emerse nel corso di una presentazione agli analisti, che si è tenuta oggi a Milano, alla presenza di Stefano Bargagni, fondatore e presidente di CHL, e di Silvia Barettini, investor relator della società fiorentina.

CHL, azienda Internet a vocazione tecnologica, fornisce servizi al mondo B2C (business to consumer) e B2B (business to business): gestisce il portale di riferimento in Italia nell’ICT (Information & Communication Technology), che aggrega una vasta e diversificata comunità di utenti. E’ leader di settore nel mercato e-commerce e mette a disposizione di aziende terze, online e offline, la propria piattaforma proprietaria, CHL TWO®.

Menu
Back To Top